Caricamento

Aiutaci a regalare ai nostri ragazzi gioia e riabilitazione all'aria aperta.

Scegli quanto donare
oppure inserisci un importo libero
Inserisci i tuoi dati per completare la donazione
Scegli la modalità di donazione
Dona con Carta di Credito
Dona con Paypal
«Tutti abbiamo bisogno di realtà, di luce, di infinito» Sabina Santilli, fondatrice della Lega del Filo d’Oro.
#unacasaperlavita

Nel nuovo Centro Nazionale a Osimo, i nostri ragazzi si sentiranno a casa perché è questa la loro casa del cuore, dove vivere in serenità un progetto di vita ricco di attività importanti comefisioterapia, musicoterapia, attività in piscina, ma anchedi momenti trascorsi all’aria aperta in spazi progettati appositamente per loro.

Qui tutto sarà riabilitazione. Perché per chi non vede, non sente e ha difficoltà motorie, il gioco è pura gioia, ma è anche una straordinaria occasione di comunicare e apprendere: diventa uno dei tanti fili d’oro che tessono il contatto con il mondo.

Aiutaci anche tu a donare ai nostri ragazzi la gioia di imparare all’aperto, in serenità e sicurezza.

Tu vedi un'altalena, e loro?
"Gioia"
"Simone ama stare all'aria aperta e farsi dondolare. Nei suoi occhi vedo gioia e felicità, ricambia le mie attenzioni con grandi sorrisi e la tranquillità di chi si sente a casa".

Paola, operatore

Gli attrezzi, come l'altalena, sono studiati per rispondere alle esigenze di persone pluriminorate psicosensoriali. Sono sicuri e adatti anche agli adulti.
"Riabilitazione"
"Da psicologa so quanto i momenti di svago siano importanti per ragazzi e adulti come Simone, sordociechi e pluriminorati psicosensoriali. Perchè ogni occasione di stimolare i sensi, di relazionarsi e comunicare con il mondo sono fondamentali per lo sviluppo della persona".

Nicoletta Marconi, psicologa

Il gioco ha una funzione educativa, ed è tra i fili d'oro che tessono la trama del nostro percorso di riabilitazione. Giocando, i nostri bambini e ragazzi imparano, comunicano e fanno esercizio fisico senza accorgersene".
"Serenità"
"La Lega del Filo d’Oro non solo accoglie e riabilita, ma lo fa con il cuore. E dà risposte concrete alle domande di tanti genitori. Come padre, so che mio figlio qui è sereno, e lo sarà in futuro anche quando noi non ci saremo più, perchè il suo progetto di vita continuerà".

Giuliano, papà di Simone

La Lega del Filo d'Oro garantisce alle persone con pluriminorazioni psicosensoriali la migliore qualità della vita, anche difendendo il loro diritto al gioco, alla socialità e allo svago all'aria aperta.
Le aree verdi del secondo lotto
Spazi gioco
I giochi a molla, le altalene ergonomiche, le panchine a xilofono, gli attrezzi sonori e tattili e le strutture di fitness sono inseriti in percorsi sicuri ea misura di bambini e adulti.
Dona ora
Percorsi sensoriali
Gli ospiti devono poter raggiungere i giochi e usarli con facilità, seguendo percorsi ricchi di stimolazioni olfattive, visive e sensoriali. L'orientamento è facilitato da segnali tattili e forti contrati di colore per chi ha un residuo visivo.
Dona ora
Percorsi in sicurezza
Chi non vede e non sente e si muove con difficoltà, può appoggiarsi al corrimano senza scottarsi, grazie a una speciale vernice che non si surriscalda: la pavimentazione è realizzata con materiali uniformi e antiscivolo, gli attrezzi sono ergonomici.
Dona ora
Spazi relax
Nelle aree gioco, oltre agli attrezzi dedicati alle attività ludiche, sono state progettate zone e strutture di riposo con sedute e tavoli adatti sia agli accompagnatori sia alle persone in sedia a rotelle.
Dona ora